L’apprendimento collaborativo è al centro della didattica degli ultimi anni: elementi come interazione e sviluppo di progetti offrono agli studenti del nuovo millennio le capacità necessarie per plasmare il loro futuro.

Per coinvolgere questa audience già avvezza alla tecnologia, gli insegnanti hanno bisogno di strumenti che migliorino la qualità della didattica e facilitino l’apprendimento, senza investimenti onerosi in tecnologia complessa che diventa presto obsoleta.

In quest’ottica, nello scenario scolastico si stanno diffondendo strumenti di eccellente livello a bassissimo costo. Vediamo alcuni esempi:

 

g-suiteGSuite, in precedenza Google Apps, è una piattaforma di Google gratuita per le scuole. Caselle mail, spazio di archiviazione online illimitato e applicazioni pensate per la creazione collaborativa di documenti, presentazioni, fogli di calcolo e molto altro. Utilizzabili da computer, tablet o smartphone.
Classroom è il Learning Management System di GSuite. È possibile creare corsi, lavorare insieme sui compiti, tenere traccia dei progressi e conversare in tempo reale, condividere, domandare, collaborare con facilità.

 

wordpressI siti web scolastici vengono spesso utilizzati come bacheca per circolari e bandi. Sfruttando tutte le potenzialità di piattaforme come WordPress, è possibile pubblicare progetti online e impostare una comunicazione efficace con studenti e genitori. Il tutto a prezzi molto vantaggiosi.

 

labAnche le LIM possono essere molto più di una superficie sulla quale proiettare video e immagini. Grazie ai giusti software è possibile creare contenuti didattici dinamici, coinvolgenti e interattivi che catturano l’attenzione degli studenti. Sfruttarle al meglio è meno complicato di quel che sembra!

 

Tutti questi strumenti sono già presenti nelle classi o disponibili sul mercato a un basso costo, è importante saperli padroneggiare al meglio per strutturare lezioni coinvolgenti ed interattive.

Dadonet organizza con le scuole dei progetti formativi per docenti e personale scolastico, per imparare a trarre il meglio dalle tecnologie disponibili nella scuola. L’obiettivo del progetto formativo è rendere i docenti e il personale scolastico competenti e autonomi, a prescindere dal loro livello di competenza iniziale.

Ogni percorso formativo viene valutato con la scuola ed è caratterizzato da un altissimo livello di personalizzazione. Nell’arco di un anno sono programmati 3 incontri frontali, è possibile accedere al sito Academy Dadonet per ripassare i concetti online grazie a video corsi e sono programmabili sessioni con supporto da remoto e webinar.
In aggiunta al percorso di formazione, Dadonet supporta le scuole nei percorsi di attivazione, configurazione e implementazione dei servizi e delle piattaforme.

 

Scopri di più su Blended learning, GSuite e i nostri servizi su http://dadonet.it/scuola/

Desideri ulteriori informazioni su percorsi formativi, programmi e costi?
Contattaci scrivendo a [email protected] o chiamando il numero 334 729 8250